A Ta l’ho dì, Talò – 18 febbraio 2017 Castello Visconteo – Fagnano Olona

Tag

, , , , , ,

fotocopertina-cd

http://www.proloco-fagnanoolona.org/2017/a-ta-lho-di-talo-conoscere-il-dialetto-tra-poesia-e-musica/

“A ta l’ho dì, talò!” conoscere il dialetto tra Poesia e Musica

L’Associazione Culturale 2L Lombardia Lucania e la Pro Loco Fagnano Olona, con il patrocinio del Comune, organizzano al Castello Visconteo per sabato 18 febbraio 2017, alle ore 21, l’evento “A ta l’ho dì, talò!” conoscere il dialetto tra Poesia e Musica interamente dedicato al dialetto, per scoprirne le origini e sentire tante curiosità.

Sarà proposto il progetto musicale “A ta l’ho dì, talò!”, che tanto successo ha riscosso grazie all’idea di mettere in musica il dialetto bustocco ed in particolare la genialità poetica dialettale di uno dei più famosi cultori della lingua locale: il Ginetto Grilli. Al suo fianco si esibiranno il maestro Fabio Gallazzi, noto direttore d’orchestra, e Umberto Rosanna, medico con la passione del canto.
Il progetto è nato con la registrazione del primo brano, dal titolo “A ta l’ho dì, talò!”, con testo di Grilli e musicata da Gallazzi e Rosanna con il supporto di un giovanissimo gruppo musicale lombardo: i Ciaparatt (Ettore Zanzottera, Giacomo Centonze e Simone Turcolin) e cantata da Umberto Rosanna con gli stessi Ciaparatt e i ragazzi delle Scuole Tommaseo.
Diventato virale il video della canzone – curato dall’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni con la regia di Andrea Castellanza, e proiettato come video d’apertura nella serata di gala del Busto Arsizio Film Festival 2016 – il trio ha dato vita ad altri quattro brani in lingua bustocca (Cunt i paol da Busti; Lassa perdi e tiaman pu; Ul Gran Cuncertu, A filastroca dul regulamentu par mangià pulidu e senza trasà) che sono stati raccolti in un Cd di recente pubblicazione, e che sarà disponibile nel corso della serata.

INGRESSO LIBERO

http://www.comune.bustoarsizio.va.it/index.php/avviene-in-citta/8676-emozioni-da-vivere-dietro-le-quinte-prove-aperte-del-concerto-di-capodanno-con-lorchestra-microkosmos

Emozioni da vivere… dietro le quinte. Prove aperte del concerto di Capodanno con l’Orchestra Microkosmos

E-mailStampaPDF

Non capita spesso di poter assistere alle prove di un concerto a soli due giorni dal grande momento: la preparazione, il fermento, la ricerca dell’armonia, del bello e della perfezione, ma soprattutto la condivisione di un’esperienza umana irripetibile che si svolge dietro le quinte, vi attendono martedì 30 dicembre dalle 17.00 alle 19.00 presso il Teatro Sociale(p.zza Plebiscito 8) di Busto Arsizio con l’Orchestra microkosmos diretta dal M° Fabio Gallazzi.

In programma, come da tradizione, musiche di Strauss.

Ingresso libero.

 

Fabio Gallazzi

Ciao!
Mi chiamo Fabio Gallazzi, sono nato a Busto Arsizio e fin da piccolo mi sono innamorato della musica. Vi spiego come.
In casa di mia nonna Lucia c’era un armadio strano, con dei pedali e un seggiolino rotondo davanti. Frequentavo la scuola elementare e un bellissimo giorno mi sono ritrovato lì, solo, di fronte a lui: vecchio, nero, ma bello. L’ho aperto, aveva i tasti d’avorio ingialliti e mi ha detto “Prova, suona”.

Quando sono tornato a casa ho detto a mamma e papà che mi sarebbe piaciuto imparare a suonarlo. Mia zia, Franca Castiglioni, è stata la mia prima insegnante di Pianoforte. Mi sono diplomato col massimo dei voti, ma senza cercare quelli e ho continuato a scoprire nuovi modi di fare musica con un maestro di Musica e di Vita, Luigi Zanardi, che mi ha offerto la possibilità di apprendere anche dal suo Maestro, Bruno Canino. E, un bel giorno, mi sono ritrovato a fare musica, con loro, insieme alla mia Orchestra Microkosmos 🙂.

Teatro Sociale di Busto Arsizio

Con l’appoggio dei miei genitori ho deciso che la mia vita sarebbe stata immersa nella musica e mi sarei adoperato affinché i bambini potessero capire il magico mondo della stessa.

341010_2830260109980_2024827351_o

Intrapreso lo studio della direzione d’orchestra con i maestri Herbert Handt e Maurizio Dones, affiancando l’attività concertistica a quella didattica, ho fondato il “Circolo Accademico Culturale”, un’ accademia di musica, un’ orchestra di giovani, un’ orchestra di professionisti, la Microkosmos, un’ orchestra di chitarre, un coro gospel, un coro classico. Ho organizzato seminari, incontri di alto perfezionamento con maestri del calibro di Emanuele Segre, concerti e rassegne musicali, concentrando sempre la mia attenzione sulla musica d’insieme, la propedeutica per i bambini e la formazione, proponendo e rinnovando l’offerta culturale mediante la realizzazioni di spettacoli dal vivo per valorizzare la creatività giovanile in campo artistico.

176125_1714125087302_1012686_o

Insegno pianoforte, teoria e solfeggio, propongo esercitazioni orchestrali e corali nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, offrendo consulenza in formazione musicale classica, lirica, sinfonica e moderna. Per anni ho collaborato con l’Accademia Teatro Alla Scala e Carlo Delfrati nei progetti ST-ART-UP, LIVE, LEARNING WEEK, collaboro con Franco Agostino Teatro Festival dove ho conosciuto delle persone stupende che mi hanno aiutato a credere sempre di più in quello che sto facendo.

FATF Crema

Ma le esperienze più belle e significative nascono con il fondatore di L’Ilopera, Interdisciplinary Learning Opera” nel progetto “I colori dell’Opera”. L’ho incontrato in un progetto in cui eravamo coinvolti entrambi, lui come Regista, io nell’aiutare i ragazzi a suonare e cantare insieme “Il Fantasma dell’Opera” al Liceo Candiani di Busto Arsizio. Qui ho incontrato Christian Silva, un amico per la vita, e, insieme, abbiamo fatto nascere “Alla scoperta della lirica”,un progetto che sta portando in teatro decine di migliaia di bambini.

con Christian - Teatro alla Scala

Ho diretto per 11 anni il coro “Gospel for Joy” di Castellanza, per 13 anni il coro gospel “Joyful Singers” di Vanzaghello e, quando cantavamo insieme, eravamo in più di cento, contenti di essere uniti nel nome della Musica.

Bellissime anche le esperienze con i cori dei bambini, come il Coro di Voci Bianche della Città di Somma Lombardo che mi hanno fatto capire che sono proprio loro il pubblico e gli attori migliori anche nel campo musicale.

Parini Band

Nell’attività concertistica ho collaborato con Ron, Katia Ricciarelli, Emanuele Segre, Bruno Canino, Luigi Zanardi, Marco Rizzi, Javier Girotto, Daniele di Bonaventura, Tetraktis, Luca Maggiore, Davide Rocca, Maria Josè Lo Monaco, Luz del Alba Rubio, Danilo Lamperti, musicisti, cantanti lirici del Teatro alla Scala, musicisti, cantanti che ho incontrato casualmente e persone che hanno imparato a parlare questo linguaggio meraviglioso.

E poi c’è una persona speciale, con la quale suono, canto, rido e mi diverto: si chiama Giulia, suona il violoncello, le piace un sacco…

con Giulia ;-)

… ma soprattutto è mia figlia.

La Musica, al pari della parola e dell’immagine, è un linguaggio,
e come tale bisogna viverla.
…e la Musica è anche magia.
Buona Musica a tutti,
 Fabio Gallazzi

CONCERTO GOSPEL

Concerto del Coro Gospel for joy di Castellanza,
con la partecipazione straordinaria di
Pastore Ron Ixaac Hubbard di Cleveland,
il quartetto D’Archi dell’ Orchestra Microkosmos e una JazzBand. Un’occasione unica per respirare l’emozione e le vibrazioni del Gospel.
Una performance che andrà dal Gospel tradizionale al contemporaneo coinvolgendo il pubblico come parte integrante dello spettacolo.
ingresso Libero!!!